Home / News giuridiche / Marketing Legale / Mondo online, un’incredibile opportunità per un avvocato

Mondo online, un’incredibile opportunità per un avvocato

Esistono tantissime tipologie di avvocato, ma tutti si possono racchiudere in due macrocategorie: gli avvocati innovatori, più giovani e inclini all’approccio con il mondo online e gli avvocati puristi, più anziani e scettici. Tutti, chi più e chi meno, sono stati “costretti” a un nuovo approccio dettato dal mondo online sia per quanto riguarda la visibilità sia per la ricerca di clienti.
Intendiamoci: per le logiche di Internet, se non sei presente nel mondo online tu non esisti.

Avvocato ed evoluzione sociale

Con l’avvento di Internet, la nostra società è notevolmente cambiata. Se prima i clienti si rivolgevano a un avvocato su consiglio di amici e parenti, il classico passaparola, oggi le ricerche si fanno sul web.Ciò ha portato a un notevole vantaggio poiché è possibile trovare clienti in tutta Italia, se non nel mondo.
Mettiamo il caso di un cliente che ha presentato la richiesta di cittadinanza italiana iure sanguinis in Brasile e che il suo protocollo non sia ancora stato analizzato nonostante lo abbia presentato a fine 2016. Già la procedura è lunga, pensa inoltre al tempo che una persona dovrebbe spendere per trovare un buon avvocato che, magari, non si rivela essere quello giusto.
Avere a disposizione i mezzi per scegliere tra molteplici avvocati, avendo anche la possibilità di leggere commenti di altri clienti a riguardo, facilita notevolmente le cose. Grazie a una rapida ricerca sul Web è facile trovare un buon avvocato, risparmiando tempo e denaro. Il tutto è stato facilitato da servizi online, che dispongono di un gran numero di professionisti nel loro database. Come AvvocatoFlash.it, che mette in contatto clienti con avvocati specializzati in tutta Italia.
Per quanto tu possa essere scettico, devi ammettere che Internet ha notevolmente agevolato le cose e anche tu puoi servirti del web per trovare nuovi clienti. Tuttavia, devi saper farti trovare.

Sito web, blog e social: un trio perfetto

Il primo passo è avere un sito web completo, ben strutturato e organizzato. La comunicazione deve essere chiara, bisogna capire subito chi sei, di cosa ti occupi, dove ti trovi e com’è possibile contattarti. Racconta la tua storia, perché ti sei avvicinato a questa professione e perché hai scelto proprio questa specializzazione, ai clienti farà piacere. È un primo modo per capire a chi ci si sta rivolgendo e si avrà l’impressione di conoscerti almeno un po’. Questo instaurerà in loro un rapporto di fiducia. Non dimenticare inoltre di aggiungere l’indirizzo e i tuoi contatti.
Immancabile in un sito web è il blog, uno strumento utilissimo non sempre sfruttato a dovere. In questa sezione puoi mostrare le tue competenze: commenta le cause che hai affrontato o di tuo interesse, mostra le tue case history, fornisci articoli interessanti per il tuo pubblico. Insomma, evidenzia il fatto del perché dovrebbe scegliere proprio te e non un altro avvocato.
Una volta ultimato il sito web è tempo di raggiungere i possibili clienti sfruttando la visibilità che i social media ti permettono di dare. Gli spazi a disposizione per far conoscere la professione sono molteplici ed è importante scegliere su quali social essere presente.
Inutile usarli tutti indistintamente, assicurati di scegliere quelli che riuscirai ad aggiornare periodicamente senza che questi vengano abbandonati a loro stessi. Ricorda che stai curando la tua immagine.

Ricapitolando: innanzitutto fortifica la tua presenza online costruendo un sito web ad hoc che ti rispecchi al 100%. Questo è un importante punto di partenza, poiché i clienti avranno una sensazione positiva nei tuoi confronti. Aumenta poi la visibilità del tuo sito web attraverso l’uso dei social. Se scegli di usare Facebook, crea una pagina o un profilo professionale, in modo che il tuo pubblico abbia modo di contattarti in diversi modi.

Essere online vuol dire:

  1. arrivare a clienti che “fisicamente” non avresti mai pensato di avere;
  2. avere l’opportunità di creare il tuo io online;
  3. essere presente dovunque grazie alla creazione di un sito web e il supporto dei social media.

Ricorda: fai tutto con la cura necessaria, poiché tutto ciò che sarà online comporrà il tuo biglietto da visita.

Arianna Ivana PatelliAvvocatoFlash

Circa Staff

Staff

Redazione

Leggi Anche

Facebook e il diritto di satira – Tribunale di Roma, sentenza n. 12512/2018, giudice Velletti

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA PRIMA SEZIONE CIVILE Il …

Lascia un commento