Home / Archivio Tag: Corte Costituzionale

Archivio Tag: Corte Costituzionale

Corte Costituzionale: quando può essere fatto valere il conflitto di attribuzioni?

Secondo la Corte Costituzionale, un parlamentare della Repubblica, in quanto membro dell’Assemblea, deve esercitare le proprie prerogative garantite dalla Costituzione: diritto di parola, di proposta e di voto. La tutela di tali diritti avviene dinnanzi la Corte Costituzionale con lo strumento del conflitto di attribuzioni, sempre che la violazione sia …

Leggi »

Enti Locali e legge Severino: legittima l’espulsione dei condannati prima dell’elezione

L’impianto normativo predisposto dalla Legge Severino non ha ancora esaurito gli argomenti di discussione. L’ultimo di questi è salito agli onori di cronaca grazie alla Corte Costituzionale, la quale ha decretato illegittima la questione di costituzionalità sollevata dal Tribunale di Lecce nei confronti dell’art. 11, comma I, lettera a), della …

Leggi »

Corte Costituzionale: si rafforza la tutela per le vittime di violenza domestica

Secondo quanto stabilito dalla Corte Costituzionale (sentenza n. 236) il Tribunale potrà sentenziare l’allontanamento dalla casa familiare anche dell’imputato o solo indagato di lesioni volontarie lievissime ai danni dei figli naturali, di discendenti e ascendenti in generale nonché del coniuge – sia esso separato, divorziato o altra parte dell’unione civile …

Leggi »

Corte Costituzionale: illegittimo il requisito di residenza per accesso al fondo di sostegno all’affitto

La sentenza n. 166/2018 emessa dalla Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 11, comma 13, DL. N. 112 del 25.06.2008, ovvero l’introduzione del requisito dei 10 anni di residenza nello Stato (o 5 in Regione) per gli stranieri che fanno richiesta per un fondo di sostegno alle famiglie povere. Le …

Leggi »

“Reati ostativi” e incostituzionalità dell’esclusione del beneficio di assistenza esterna ai figli minori

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 174/2018, torna a esprimersi riguardo la normativa sui benefici previsti per i detenuti scontanti pene per “reati ostativi”. Questa volta i giudici si sono trovati a esaminare l’art. 21 bis della legge 26 luglio 1975 n. 354, la quale preclude l’accesso all’assistenza esterna ai …

Leggi »

Corte Costituzionale: incostituzionale negare i benefici funzionali al reinserimento sociale

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 149, ha dichiarato incostituzionale l’art. 58 quater, comma 4, della legge n. 354/1975 sull’ordinamento penitenziario applicata ai condannati all’ergastolo per i reati previsti dagli artt. 630 e 289 bis, in quanto entra in contrasto con l’art. 27, comma 3, della Costituzione. La norma andava …

Leggi »