Home / Rubrica Diritto di Famiglia / Massima – Trento, 490/2016 del 04.05.2016, Dott R. Fermanelli

Massima – Trento, 490/2016 del 04.05.2016, Dott R. Fermanelli

Istruzione probatoria – riproduzioni meccaniche – registrazioni conversazioni di UN coniuge all’insaputa dell’altro – piena prova – esclusione – limitata rilevanza (Cod. civ. art. 2712; Cod. proc. Civ. Art. 116)

Le registrazioni effettuate da un coniuge all’insaputa dell’altro hanno limitata rilevanza probatoria, sia perché è ragionevole supporre che siano state prodotte in causa soltanto quelle potenzialmente favorevoli, sia perché le dichiarazioni oggetto di registrazione non possono essere ritenute assolutamente genuine e spontanee, essendo colui che le ha effettuate al corrente, a differenza dell’altro, della registrazione in corso.

(leggi la sentenza completa)

Cerchi altre massime? Visita iltuoforo.net

Circa Sabrina De Santi

Sabrina De Santi

Lo studio legale si occupa, in via esclusiva, della tutela delle persone, della famiglia e dei minori, sia dal punto di vista personale che patrimoniale.

Leggi Anche

Calcolo assegno divorzile: è corsa al ricorso

Negli ultimi mesi, a partire quindi dalla pronunciazione in Cassazione della sentenza n. 11504/2017, i giudici …

Lascia un commento