Home / Penale

Penale

Metodo mafioso: i motivi della condanna per Roberto Spada

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 21530/2018, ha confermato la custodia cautelare in carcere per Roberto Spada a seguito dell’aggressione avvenuta nel novembre 2017 ai danni di Daniele Piervincenzi e Edoardo Andelmi (rispettivamente, giornalista e operatore Rai per la trasmissione Nemo). I reati che hanno fatto scattare la misura …

Leggi »

Siena: smantellato giro d’affari sull’accoglienza ai migranti

Turbativa d’asta, appropriazione indebita e autoriciclaggio sono i reati emersi in tre centri di accoglienza del Senese, nei quali l’attività dei gestori era quella di intascarsi i soldi dedicati ad accoglienza e mantenimento dei migranti. Con l’operazione “Picket” e tramite segnalazione della prefettura, la Guardia di Finanza di Siena è …

Leggi »

Giustizia penale: intervento del ministro Andrea Orlando per le Mandela Rules

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, nelle vesti di rappresentante dell’Italia, ha partecipato alla 27esima sessione della Commissione ONU sulla Prevenzione del crimine e la giustizia penale tenutosi a Vienna. Di seguito è possibile prendere visione dell’intervento tenuto dal Guardasigilli per l’incontro Gruppo di Amici delle Mandela Rules, in occasione …

Leggi »

Omicidio stradale: doloso o colposo?

Cammini sereno lungo una strada, pensi al lavoro, al calcio, agli affetti dei tuoi cari, quando all’improvviso un automobilista perde il controllo della sua auto e la tua vita è spezzata. Una terribile tragedia che deve spingere tutti a una più ampia riflessione sulla politica della sicurezza stradale. Infatti, negli …

Leggi »

Genitori vs insegnanti: occhio alle accuse

Quell’insegnante è un mostro! Un soggetto poco raccomandabile! Le grida nel consiglio di classe, le lettere alla preside di contestazione del metodo educativo e didattico praticato dall’insegnante, la sospensione di questi dal servizio, il trasferimento in altra sede, infine il processo penale per maltrattamenti e lesioni all’alunno. L’insegnante, finito in …

Leggi »

Dispetti sul posto di lavoro: può costare caro

Scherzi continui tra colleghi di lavoro integrano lo stalking? Fare il bullo sul posto di lavoro non conviene. Uno scherzo sporadico è normale nelle relazioni umane, ma quando si pone in essere un’azione continuativa volta a ridicolizzare e umiliare il collega di lavoro, si va ben oltre una semplice presa in …

Leggi »

Telefona alla guida e minaccia gli agenti: condannato

Ostentare conoscenze nelle Forze dell’Ordine quando si viene fermati per uso del telefono durante la guida non comporta alcuna tenuità del fatto. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con sentenza n. 19115, giudicando il caso di un settantenne fermato per la suddetta infrazione. «Non mi potete contestare l’uso del …

Leggi »